Associazione Amici di Villa della Regina
  • Strada comunale Santa Margherita, 79 - Torino    E-mail: infoamicivilladellaregina@gmail.com

Le iniziative

Un’Associazione sempre in movimento

Per salvaguardare e promuovere il valore artistico e culturale del meraviglioso complesso di Villa della Regina, l’Associazione mette in campo diverse azioni a supporto delle attività istituzionali della Villa stessa.

Tutte le iniziative sono intraprese d’intesa con la Direzione del complesso, la quale intende agevolare in ogni modo il rapporto tra il pubblico e la Villa, proponendo attività di studio e pubblicazione di materiali per diversi tipi di visitatori, ma anche attività ricreative legate ad esempio alla musica e al teatro.

In questi anni, uno degli impegni più intensi dell’Associazione è stato sicuramente l’organizzazione di eventi e di incontri finalizzati alla raccolta di risorse necessarie a realizzare le numerose iniziative pensate per la Villa. Con i fondi raccolti abbiamo infatti supportato l’attività ordinaria del complesso grazie alla partecipazione dei volontari e dei soci nella manutenzione della struttura. Ci siamo inoltre impegnati anche in attività rivolte ai giovani e in generale in qualsiasi iniziativa connessa alla valorizzazione, alla conoscenza e al funzionamento di Villa della Regina; nel sostegno dell’attività didattica mediante l’organizzazione di conferenze, lezioni, visite guidate e la realizzazione di materiale di alta qualità per la consultazione; e infine, nel sostegno della promozione di un turismo responsabile e consapevole di Villa della Regina.

Insomma, le attività in cui ci siamo impegnati in tutti questi anni sono molto variegate e spaziano dalla donazione di un'incisione settecentesca che oggi abbellisce la camera da letto dell'Appartamento del Re, all'allestimento degli spazi adibiti ad attività didattiche a Villa della Regina; dalla manutenzione dei giardini della Villa, alla pubblicazione di un libro.

Inoltre, la nostra Associazione si è occupata anche dell’organizzazione di eventi che ancora oggi hanno luogo nella splendida cornice di Villa della Regina come l’appuntamento annuale della “Festa della vigna”, l'apertura del cancello del Viale Aulico della Villa e l'organizzazione di visite guidate gratuite.

Visite guidate gratuite

La nostra Associazione offre visite guidate gratuite a Villa della Regina!
In accordo, con la Direzione della Villa è stato sottoscritto un accordo di collaborazione con Federagit per offrire al pubblico le visite guidate di Villa della Regina e dei suoi giardini.

Le visite dureranno circa 75 minuti e per ogni turno verranno accettate al massimo 25 prenotazioni.
Per prenotare il proprio posto è necessario contattare la Direzione della Villa scrivendo un’e-mail a pm-pie.villadellaregina@beniculturali.it, o chiamando il numero 0118194484.
 
Ricordiamo che l’ingresso a Villa della Regina resterà comunque a pagamento.
 
Per maggiori informazioni sulle date delle prossime visite guidate visitate il nostro Calendario Eventi.

GLI INCONTRI MENSILI

“59 minuti conConversazioni informali su temi di attualità

Nel 2016, la nostra Associazione ha proposto un format con l’ambizioso obiettivo di voler offrire nuovi stimoli, idee, modelli che favoriscano la crescita e il miglioramento del sapere individuale.
Grazie ai brillanti speaker intervenuti nei vari incontri, partecipare a “59 minuti con..Conversazioni informali su temi di attualità” è stata un’occasione per migliorare e accrescere le proprie conoscenze, condividere le storie di successo, le emozioni, le intuizioni dei relatori che provengono dalle diverse discipline: Filosofia, Arte, Scienza, Economia, Politica… e tanto altro.
Questi incontri sono stati "luoghi speciali" nei quali è stato possibile andare all’essenza delle cose che succedono intorno a noi, nella nostra città e nel mondo. Si tratta di una palestra di idee dove in cui si sono incontrate persone che hanno dimostrato di avere visione, competenze e capacità nell’affrontare le sfide e il cambiamento.
Un’occasione unica per incontrare uomini e donne da cui farsi ispirare e con cui condividere non solo la loro carriera e i loro successi ma nuove chiavi di lettura per interpretare il mondo in cui viviamo.

 

Il dire e il fare delle Regine di oggi

Fino al 2015 l'Associazione ha organizzato gli incontri del ciclo "Il dire e il fare delle Regine di oggi"  modulandolo in una serie di appuntamenti aperti al pubblico con alcune delle più significative figure della Leadership femminile sul territorio piemontese, personalità di spicco che contribuiscono quotidianamente all’eccellenza del nostro territorio e del nostro paese. Gli incontri consistevano in uno scambio/conversazione dinamico e dialettico con il coordinamento della Presidente dell'Associazione.

Apertura del cancello del viale aulico di Villa della Regina

Ogni terza domenica del mese, l'Associazione Amici di Villa della Regina invita la città a visitare la Villa della Regina percorrendo il viale aulico abitualmente chiuso. I volontari dell’Associazione saranno a disposizione dalle ore 10 alle ore 17 per l’apertura straordinaria del cancello, consentendo quindi ai visitatori l’accesso diretto alla Villa da Via Villa della Regina, proprio come facevano i reali di un tempo!

Festa della Vigna

 

La nostra Associazione, è impegnata nella realizzazione della Festa della Vigna di Villa della Regina fin dalla sua prima edizione. L'iniziativa prevede l'apertura del cancello del viale aulico della Villa grazie al presidio del cancello da parte dei nostri volontari, visite guidate gratuite alla Villa e ai suoi giardini, visite guidate al vigneto storico a cura dell'Azienda Vitivinicola Balbiano e tante attività e giochi per i bambini.

Nel 2017 questo evento si è svolto nel contesto dell'iniziativa “La vendemmia a Torino – Grapes in Town”. Un evento promosso dall’Assessorato alla cultura e al turismo della Regione Piemonte, patrocinato dalla Città di Torino e realizzato da Eventum.

Attività di manutenzione e abbellimento a Villa della Regina

Coadiuvandosi con con Il Polo Museale della Regione Piemonte e con la Direzione di Villa della Regina, l’Associazione ha raggiunto notevoli risultati sia nell’opera di divulgazione, sia nell’opera di tutela, restauro e manutenzione di Villa della Regina. Ecco come abbiamo impiegato i fondi raccolti in favore della Villa in questi anni:

 

  • Finanziamento del catalogo della mostra "Mira vitium natura"
  • Donazione di 10 panchine posizionate nei bellissimi giardini all'italiana della Villa 
  • Finanziamento di 6.000 € destinato al restauro di 6 sgabelli risalenti al XVIII secolo appartenuti al Piffetti in esposizione alla mostra “Dalle Regge d’Italia” presso la Reggia di Venaria. Oggi questi preziosi sgabelli arricchiscono gli arredi della Villa.
  • Destinazione di 10.000 € per l’acquisto di attrezzature adibite alla manutenzione dei giardini della Villa e per il restauro delle Tavole in scagliola e delle Ventole in legno esposte al primo piano di Villa della Regina.
  • Inaugurazione (nell’ambito dell’iniziativa Notte Europea dei Musei 2016) della camera da letto dell’Appartamento del Re con l’affissione di un’incisione settecentesca, ovvero di un prospetto della Villa che veniva illuminato da una lanterna magica e che ora viene presentato con un nuovo sistema di retroilluminazione.
  • Sistemazione dei giardini della Villa
  • Acquisto di un pc notebook e di una lavagna luminosa con video proiettore Hitachi incluso per attività didattiche, conferenze e seminari
  • Organizzazione di spazi adibiti ad attività didattiche, svolte con l’acquisto di materialeda parte dell’Associazione e con materiali offerti dalla ditta Fabriano (impiegati ad esempio per il progetto “Disegniamo l’arte” della Carta musei)

Gemellaggi

Torino, insieme a Parigi e a Vienna, è una delle pochissime città a possedere un vigneto urbano. Dopo il patto di gemellaggio firmato nel 2014 con la Confrèrie de Montmartre che gestisce la storica Cuvèe du Clos Montmartre a Parigi, nel 2016 è stato firmato il patto di gemellaggio anche con il vigneto del Castello di Schönbrunn a Vienna allargando ulteriormente il network dei vigneti storici urbani.

"Essere i promotori di questo network - commenta Monica La Cava, Presidente dell'Associazione Amici di Villa della Regina - ci rende fieri poichè non si tratta solo di unire idealmente importanti città d'Europa, ma anche di un'operazione storica e ambientale, per far si che patrimoni come quelli delle vigne urbane sopravvivano e restino a disposizione della cittadinanza, sfruttando e valorizzando il richiamo turistico dei contesti in cui sono inserite".

Insieme agli Amici di Villa della Regina e al Polo Museale del Piemonte, il progetto di network tra vigne urbane è stato voluto e sostenuto dall'Azienda Vitivinicola Balbiano, che nell'ettaro della Villa della Regina produce ogni anno circa 4.000 bottiglie di Freisa di Chieri DOC "Vigna Villa della Regina".

Il nostro primo libro

Il 19 Settembre 2015 è stato presentato a Villa della Regina un progetto nel quale noi dell’Associazione crediamo profondamente e nel quale abbiamo investito molte energie: si tratta del primo libro dell’Associazione intitolato “Insieme per Villa della Regina”.

Questo libro racconta, attraverso i testi di Francesca Lorenzoni e le foto di Daniela Foresto, il mestiere di una vita, i sogni e le scelte di 35 amiche che sostengono l’Associazione. Fanno parte di queste narrazioni, oltre ad Alessandra Guerrini, direttrice di Villa della Regina, numerose personalità femminili di spicco della nostra città.

Stiamo parlando di: Enrica Acuto Jacobacci, Maria Grazia Baù, Simonetta Bella, Annarosa Berti, Ombretta e Rossella Bonomi, Giovanna Borbonese, Paola Bertola Boscarato, Mariateresa Buttigliengo, Roberta Castellina, Maria Laura della Croce, Laura Donatelli, Anna Ferrino, Sandra Freguglia, Anna Frumento, Emanuela Galleano, Gabriella Gastaldi Ponchia, Antonella Giani, Paola Gribaudo, Modica La Cava, Francesca Lorenzoni, Anna Maria Mantovani, Sonja Marinelli Benintendi, Maria Melluso, Nella Montrucchio, Cristina Perino, Luisa Perrero, Nefeli Poletti, Maria Elena Rossi, Laura Severi, Amelia Simondo Rolla, Sabina Sola, Enrica Vinesia, Emanuela Zanda e Daniela Foresto.

Come sostiene Giovanna Paolozzi Strozzi –Direttore del Polo Museale del Piemonte- nell’introduzione del libro «Insieme per Villa è una iniziativa originale e interessante che accomuna un pezzo di società civile, coinvolto dall’Associazione Amici di Villa della Regina, e la struttura di governo della Villa».

Ancora una volta il nostro lavoro è un esempio di come il settore pubblico e quello privato possono collaborare con successo e realizzare obiettivi comuni che apportino benefici alla collettività: la realizzazione di questo volume ha infatti la finalità di raccolta fondi da destinare al restauro della terrazza del Belvedere nord di Villa della Regina.

 

Backstage del libro
Recensione del libro